SEADS

Eccoci al quarantottesimo appuntamento della nostra rubrica sui trend di sostenibilità.

In questo episodio troverete i trend di sostenibilità che hanno interessato maggiormente la business community di Sustenia nell’ultima settimana.

Buona lettura!

  • La prima mappa delle materie prime circolari

    È in corso una svolta nello scenario delle materie prime che riforniscono la produzione industriale. Cambiano i materiali, cambiano le determinanti economiche, e in breve tempo può cambiare il rapporto con le risorse primarie e il patrimonio naturale. Un elemento centrale di questi cambiamenti risiede nella comparsa sul mercato di nuovi materiali che definiremo “circolari”.

Trend di sostenibilità
  • L’Amazzonia insegna che non si separa l’uomo dalla natura

    “Siamo tutti eco-dipendenti e inter-dipendenti. Lo sapevano i greci, lo sanno le religioni. Non puoi fare male alla terra senza fare male a te stesso. In occidente siamo abituati a pensare che la natura sia tutto ciò che è fuori da noi: in Amazzonia, invece, non esiste la natura separata dall’uomo: l’essere umano è parte della natura.” – Sebastiano Mauri

Trend di sostenibilità
  • La startup israeliana che produce idrogeno green low cost

    Costituita nel 2019 da esperti dell’Israel Institute of Technology, la giovane società ha annunciato, dopo aver raccolto 22 milioni di dollari, l’immissione nel mercato di un nuovo tipo di elettrolizzatore che si servirà di elettricità rinnovabile per produrre l’elemento chimico più leggero e abbondante nell’universo, disincentivando il ricorso a combustibili fossili come carbone, petrolio e gas naturale.

Trend di sostenibilità

Il 2021 sarà l’anno dello sviluppo sostenibile. Auguriamo a tutti, magari prendendo spunto da questi trend di sostenibilità, di essere parte attiva di questo cambiamento epocale.

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *